Sara Fioccardi (Flauto traverso)

Avendo iniziato giovanissimo gli studi musicali presso l’Accademia Suzuki cittadina, Jacopo Gianesini si diploma a 19 anni in Violoncello presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, con il massimo dei voti. Parallelamente frequenta il corso principale di Composizione nella classe del M° Alessandro Ruo Rui - percorso interrotto nel 2010 per trasferirsi in Svizzera, ove come violoncellista frequenta un Master in Music Performance sotto la guida del M° Johannes Goritzki, tra i principali eredi di una tradizione didattica risalente a grandi del primo ‘900 quali Pau Casals, Andrè Navarra e Gaspar Cassadò. Tornato infine a Torino, continua la propria formazione con un Biennio di Musica d’Insieme (tuttora in corso di svolgimento) nella classe del M° Claudia Ravetto, di cui da due anni è peraltro assistente.

Parallelamente agli studi conservatoriali. ha negli anni ha arricchito la sua formazione strumentale e musicale partecipando ai corsi e alle masterclass di musicisti e didatti di fama nazionale e internazionale quali Umberto Clerici, Giovanni Gnocchi, Bruno Giuranna, Thomas Demenga, Melissa Phelps.

Nel biennio 2012-2013 è stato inoltre assegnatario di una borsa di studio della “DeSono – Associazione per la Musica”.

Interessato a tutti gli aspetti del linguaggio musicale, da sempre lo accompagna una sincera curiosità per la teoria, la storia, l’estetica della musica; il suo più grande e mai interrotto amore, però, è per la musica da camera.