Clemente Pierluigi (Chitarra)

Nato a Udine nel 1994, intraprende lo studio della chitarra classica all'età di nove anni sotto la guida di Marcella Colella, proseguendolo con Adriano Del Sal, Iuris Gambini e Paolo Pegoraro.

Dal 2008 è iscritto nella classe del prof. Stefano Viola presso il Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine, dove nel giugno 2016 si è diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione.

Leggi tutto...

Intraprende lo studio della musica e del canto lirico in giovanissima età, sotto la guida del nonno, Rubino Profeta, che fu Compositore e Direttore Artistico del teatro S. Carlo di Napoli.

Dopo aver concluso gli studi liceali prosegue unicamente lo studio approfondito del canto, conseguendo anche il Diploma di Canto presso il Conservatorio di Foggia. Durante il percorso didattico prende parte a vari Master Class tra i quali un Seminario sul "Bel Canto" tenuto dal Soprano Vilma Vernocchi, artista di levatura internazionale, ed uno Stage di formazione presso l'Accademia della Lirica di San Remo. Vincitrice di concorsi Nazionali ed Internazionali; finalista al Concorso Internazionale "Sanremo Lirica". Numerose sono le esibizioni teatrali che ha svolto come soprano solista ed in cori polifonici (ensemble vocali).

Leggi tutto...

Annaviola Viaggi docente di canto

Alessandra Polselli, torinese, frequenta le più prestigiose scuole di danza classica della sua città ( tra cui Susanna Egri e Loredana Furno) diplomandosi presso il Liceo coreutico del Teatro Nuovo nel 1993. A quindici anni riceve il Premio “Giovani talenti” durante il Galà finale del Festival Vignale Danza. Dopo anni di audizioni, perfezionamenti e stages presso il Bolshoi e il Kirov di San Pietroburgo e all’Accademia Vaganova, torna a Torino come insegnante di danza e coreografa della scuola di danza Mamadanse diventando nel 2008 co-direttrice artistica fino a giugno 2019.

Leggi tutto...

Violinista e violista, Luisa Sabina Ratti si diploma in viola con Mauro Righini presso il Conservatorio "G. Cantelli" di Novara, ed in seguito consegue il Diploma accademico di II livello presso il Conservatorio "G. Verdi" di Torino sotto la guida del medesimo insegnante. Studia due anni con Bruno Giuranna presso il CSI – Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e parallelamente approfondisce la prassi esecutiva su strumenti d'epoca. Studia con Enrico Gatti e Stefano Montanari e consegue il Diploma accademico di II livello in Violino barocco presso il Conservatorio "G. Verdi" di Torino sotto la guida di Liana Mosca. Ha preso parte a numerose masterclass e seminari con la partecipazione di importanti solisti quali E. Onofri, A. Marcon, L. Ghielmi, C. Barbagelata e altri.

Leggi tutto...

Fabio Renda (Chitarra)

Fabio Renda, chitarrista, inizia a suonare molto giovane con Franco Pipino per poi proseguire nella Scuola Media ad indirizzo musicale con Vittorio Aprato, con il quale prepara e affronta i suoi primi concorsi tra cui il “Ca’ Bianca” di Milano classificandosi al secondo posto.

Continua gli studi al Conservatorio “G. Verdi” di Torino prima con Pier Luigi Cimma e successivamente insieme a Paolo Garganese con il quale consegue nel 2011 il Diploma con la chitarra a dieci corde, e nel 2014 il Diploma Accademico di II livello ad indirizzo didattico, con una tesi sulla consapevolezza nell’insegnamento e nell’apprendimento strumentale, in entrambi i casi con il massimo dei voti. Nel 2010 si era inoltre laureato all’Università di Torino in Scienze della Comunicazione con un elaborato sulle web-radio universitarie avendo come relatrice la Prof.ssa Paola Pallavicini.

Leggi tutto...

Nata a Torino nel 1969, si diploma in Pianoforte con Oscar Alessi e successivamente in Didattica della Musica presso il Conservatorio della sua città con il massimo dei voti. Si dedica fin da subito all’insegnamento del Pianoforte e della Propedeutica musicale, con allievi di tutte le età, approfondendo e studiando le relazioni tra la musica e il movimento, giungendo ad elaborare un suo metodo, denominato “Musicalità corporea”  ®  finalizzato all’apprendimento della Musica attraverso il movimento.

Leggi tutto...